Spiagge Costiera Amalfitana - Case Vacanza Costa d'Amalfi

Vai ai contenuti

Spiagge in Costiera Amalfitana

Da Marina di Vietri e fino a Positano, Eccoti alcune indicazioni per raggiungere e trovare alcune delle più belle spiagge della Costiera Amalfitana.

Spiagge talvolta nascoste e non sempre raggiungibili facilmente ma che vale la pena scoprire e cercare perchè tra le più belle del Tirreno e del mondo.

Salvo talune eccezioni le spiagge della Costiera Amalfitana sono per lo più calette , insenature affascinanti da angoli di paradiso.

“La bellezza delle cose ama nascondersi”

...e qui, tra scogliere impervie e porzioni di roccia che si specchiano maestose nelle acque cristalline, si possono trovare piccole porzioni di spiaggia bianca e fine o di ciottoli, fonte di attrazione turistica.

Dimenticate le classiche spiagge bianche caraibiche o le immense distese di sabbia , ma preparatevi a scoprire un nuovo modo di vivere il mare, un po’ più faticoso...ma non meno piacevole.

I paesi della Costiera Amalfitana si trovano sopra il livello del mare e per questo motivo molto spesso per raggiungere le spiagge si devono attraversare dei sentieri o scendere alcuni scalini scavati nella roccia per arrivare a mare.

Spiaggia di Vietri sul mare
Le spiagge di Vietri sul Mare




Vietri sul Mare offre alcune delle spiagge più grandi della Costiera Amalfitana e questo, insieme alla vicinanza con Salerno, all'immediato accesso dall'autostrada A3 e alla presenza dell'unica stazione ferroviaria della Costiera, ne fa una delle mete più gettonate dai bagnanti durante l'alta stagione.
Ma basta arrivare al mattino presto, o in bassa stagione, per godersi appieno questa spiaggia fatta di ghiaia alle porte della Costiera Amalfitana.

La Baia
E' la prima spiaggia che si incontra provenendo da Salerno ed è una delle poche spiagge di sabbia della Costiera Amalfitana, oltre ad essere una delle più lunghe (ben 400 metri).
Per via della vicinanza al porto di Salerno l'acqua non è delle più cristalline della Costiera, ma la facile raggiungibilità sia con l'auto che con i mezzi pubblici, i numerosi stabilimenti balneari e la presenza del sole fino al pomeriggio inoltrato la rendono la spiaggia prediletta dalle famiglie.

La Crespella
Una spiaggia sovrastata da una torre di origine cinquecentesca e affacciata sui Due Fratelli, i piccoli Faraglioni di Vietri sul Mare.
La spiaggia ha uno stabilimento privato con parcheggio ed è in genere piuttosto tranquilla.

Marina di Vietri
Una spiaggia recentissima nata, in una notte, dall'alluvione che nel 1954 si abbatté su tutta la fascia costiera da Vietri a Minori.
Fango e detriti rotolando a valle fecero avanzare la spiaggia di circa 100 metri creando un fondo sabbioso prima inesistente. Oggi la spiaggia è divisa in due dal fiume Bonea.

Da un lato c'è un grande stabilimento balneare mentre dall'altro c'è un tratto di spiaggia libera.

Marina di Albori
Albori è una frazione di Vietri, attualmente abitata solo da 350 persone e considerata uno dei più bei borghi d'Italia.
Come la maggior parte degli antichi insediamenti abitativi della Costiera Amalfitana, si trova in collina ed ha una piccola marina collegata da impervi sentieri di campagna.

Oggi sulle spiagge di Marina d'Albori si arriva più comodamente, percorrendo una scalinata che parte dal chilometro 48 della strada statale, non lontano da Vietri.
Le spiagge di Marina d'Albori godono del sole fino al tardo pomeriggio.
Come raggiungere le spiagge di Vietri sul Mare
In auto: Uscita Vietri sul Mare dall'autostrada A3.
A pochi metri dalla spiaggia c'è un parcheggio pubblico a pagamento dalle 07.00 alle 20.00.
Molti stabilmenti balneari hanno il parcheggio privato.
Con i mezzi pubblici: autobus della Sita (linea Salerno-Amalfi) o autobus CSTP 1,4 e 9 da Salerno.
Il numero 68 collega il centro di Vietri con la Marina. A Vietri c'è anche l'unica stazione ferroviaria della Costiera Amalfitana con frequenti collegamenti da Napoli e Salerno.


Spiaggia di Cetara
Le Spiagge di  Cetara



Cetara è il tipico paese da cartolina: un piccolo borgo affacciato sul mare, con un grappolo di case antiche, una torre e una chiesa dalla grande cupola maiolicata.
A Cetara si viene soprattutto per assaggiare il miglior tonno della Costiera Amalfitana e la colatura di alici, ma anche per godersi le piccole e deliziose spiagge.

Marina di Cetara
E' la piccola spiaggia del paese, intorno ci sono le casette, il porto dei pescatori e la torre.
Pur essendo adiacente al paese sia la spiaggia che le acque sono in genere molto pulite e il sole resta fino a pomeriggio inoltrato.

Spiaggia del Porto di Cetara
si trova alle spalle del porto ed è una spiaggia artificiale nata dal deposito dei materiali di risulta usati per la costruzione delle case popolari dopo il terremoto degli anni '80.

A questi il mare ha aggiunto sabbia e ciottoli creando una gradevole spiaggia.
Si accede da un varco dietro al porto e dal parcheggio pubblico.

Spiaggia di Lannio
Una spiaggia sabbiosa che si trova immediatamente prima di raggiungere l'abitato di Cetara (venendo da Vietri sul Mare).

Il nome della spiaggia sembra che derivi dalle "lagnanze", i lamenti dei monaci trucidati dai Saraceni durante una delle invasioni tanto frequenti nel medioevo.
Alla spiaggia di Lannio si accede da una breve passeggiata che parte dalla torre e si conclude con una rampa di scale.

Come raggiungere le spiagge di Cetara:
In auto: uscita Vietri sul Mare dell'autostrada A3 e proseguire in direzione Costiera Amalfitana.
Arrivati a Cetara scendete verso sinistra per raggiungere il parcheggio pubblico a pagamento.
Durante i fine settimana estivi il centro di Cetara in genere viene chiuso alle auto dei non residenti una volta esaurita la capienza del parcheggio.
Con i mezzi pubblici: Autobus Sita, linea Salerno-Amalfi.

Spiaggia di Maiori
Le Spiagge di  Maiori




A Maiori si trova la spiaggia più lunga della Costiera Amalfitana, quasi un chilometro di spiaggia sabbiosa con una quindicina di stabilimenti balneari e un lungomare pianeggiante completamente diverso dal solito panorama della Costiera.
Una conformazione particolare dovuta alla catastrofica frana del 1954 che distrusse l'intero vecchio paese e creò la pianura di oggi.

La spiaggia sabbiosa costeggiata dal lungomare e la presenza di numerosi alberghi e ristoranti vicini alla spiaggia, fanno di Maiori la meta prediletta delle famiglie con i bambini che scelgono la Costiera Amalfitana come meta per le loro vacanze.

La spiaggia di Maiori è lunga 930 metri per 40 metri di profondità ed è una delle poche spiagge sabbiose della Costiera Amalfitana.
La spiaggia è quasi completamente occupata da stabilimenti balneari.
Ci sono solo due tratti di spiaggia libera, alle due estremità della spiaggia.
Per rifocillarsi, anche nelle aree libere, troverete dei chioschetti.


All'inerno del Comune di Maiori è possibile trovare una vera bomboniera :

Erchie
Erchie è una frazione di Maiori: un piccolo borgo di pescatori addossato su una delle spiagge più belle e frequente della Costiera Amalfitana.
I duecento metri di spiaggia sono delineati ai lati da due torri saracene, antichi avamposti di avvistamento dei pirati.
L'acqua è sempre pulita e il sole si attarda fino al pomeriggio inoltrato.
Accanto agli stabilimenti balneari si trova la spiaggia libera.
Vicino alla spiaggia ci sono ottimi ristoranti dall'atmosfera informale che offrono la cucina di pesce semplice e casereccia della Costiera Amalfitana.
Come raggiungere la spiaggia di Maiori
La spiaggia di Maiori si trova davanti all'omonimo paese, la Strada Statale Amalfitana separa il paese dal lungomare.

In auto: Dall'Autostra A3 uscite a Vietri sul Mare e proseguite fino a Maiori. Alla fine del rettilineo che costeggia il mare troverete un grande parcheggio sulla destra. In alternativa ci sono spazi per la sosta (sempre a pagamento) lungo le strade del paese.
Con i mezzi pubblici: autolinee della Sita Salerno-Amalfi

Come si arriva ad Erchie
Al borgo si accende attraverso una deviazione della Statale Amalfitana 163 tra Cetara e Maiori.
In auto: Tre chilometri dopo Cetara (provenendo da Vietri) troverete la diramazione che porta ad Erchie. L'auto può essere lasciata in uno dei parcheggi a pagamento del posto, una breve scalinata porta poi alla spiaggia.
Con i mezzi pubblici: autolinee Salerno - Amalfi. L'autobus conduce vi lascerà all'incrocio della statale, dopo di che dovrete scendere a piedi.


spiaggia di minori  Le Spiagge di  Minori

Minori subito dopo Maiori  non essendo stata colpita dall'alluvione del '54, conserva ancora la stessa conformazione tipica dei borghi marinari della Costiera Amalfitana, fatta di viuzze e piazzette che scendono verso la spiaggia, costeggiata in questo caso da un piccolo lungomare.
La spiaggia di Minori è lunga circa 250 metri ed è composta prevalentemente da sabbia fine.

Al centro si trovano 3 stabilimenti balneari mentre i lati sono liberi.
La spiaggia è esposta a Meridione e prende il sole per tutta la giornata.

Una giornata a mare a Minori è un'ottima occasione per assaggiare le specialità di Salvatore De Riso, il pasticciere più famoso della Costiera Amalfitana (e probabilmente d'Italia!)
Come raggiungere la spiaggia di Minori
In auto: sempre percorrendo la Strada Statale Amalfitana, provendendo da Vietri (dove si trova l'uscita dell'A3) superate Maiori e dopo un paio di curve sarete a Minori. Potete lasciare l'auto sulle strisce blu a pagamento o nei tre parcheggi pubblici del paese.

Con i mezzi pubblici: Autolinea Sita Salerno-Amalfi.


Le Spiagge di  Amalfi




Al centro della Costiera Amalfitana si trovano sia spiagge vivaci e mondane, come la spiaggia Grande di Amalfi, sia lidi più tranquilli e riservati come la
Spiaggia del Duoglio o quella di Castiglione, frazione marinara di Ravello. E per i più riservati calette e piccole spiagge raggiungibili soltanto dal mare.

Sia che cerchiate una spiaggia silenziosa e solitaria, sia che preferiate uno stabilimento balneare attrezzato e comodo da raggiungere, tra Amalfi e i suoi dintorni troverete la spiaggia per voi.

La spiaggia grande di Amalfi è sicuramente tra le più vivace della Costiera Amalfitana, mentre quella di Atrani è frequentata in particolare dalle famiglie con i bambini.

La Spiagga del Duoglio è adatta ai più sportivi, mentre dal molo di Amalfi partono le barche che vi potranno condurre verso le calette accessibili solo via mare .

La spiaggia di Castiglione a Ravello
Pochi lo sanno, ma anche Ravello ha la sua spiaggia: la straordinaria bellezza del centro storico, sospeso sul fianco della montagna piuttosto distante dal mare, lo fa quasi dimenticare.

La frazione marinara di Ravello si chiama Castiglione e offre una piccola e incantevole spiaggia.

La spiaggia di Castiglione è circondata sui tre lati da un'alta scogliera, è sabbiosa, lunga oltre cento metri e profonda 25.
Al centro ha uno stabilimento balneare mentre i due lati sono ad accesso libero.
Essendo circondata dalle rocce perde il sole nel primo pomeriggio.

Vicino a questa spiaggia , scopri Casa Amalfi 1

La spiaggia di Atrani
E' la spiaggia del comune più piccolo d'Italia, un borgo che si apre verso il mare circondato da un'alta parete rocciosa.

Una giornata al mare ad Atrani è un'ottima occasione anche per visitare il suo caratteristico centro storico, uno dei più affascinanti della Costiera Amalfitana.

La spiaggia è proprio davanti al borgo ed è tagliata in due dalla foce del fiume Dragone, spesso in secca nei mesi estivi.
Il litorale sabbioso ha solo una piccola zona riservata alla balneazione libera, mentre il resto è occupato da stabilimenti balneari.

La Spiaggia di Marina Grande ad Amalfi
E' la spiaggia più grande di Amalfi, il paese che dà il nome a tutta la Costiera: ovvio quindi che sia spesso la più affollata della Costiera Amalfitana, visto che praticamente tutti i turisti che arrivano da queste parti prima o poi passano per Amalfi.

Su questa spiaggia si trovano diversi stabilimenti balneari e un tratto di spiaggia libera.
Anche se si tratta di una spiaggia relativamente grande (per le dimensioni medie delle spiagge della Costiera Amalfitana) nei fine settimana estivi può essere complicato trovare un posto libero, se non si arriva di buon mattino.

Il Duoglio
La spiaggia del Duoglio si trova a un chilometro dopo Amalfi (venendo da Vietri sul Mare): ci si arriva percorrendo una lunga scalinata di più di quattrocento gradini, che parte dalla Strada Statale Amalfitana.
La fatica della risalita sarà compensata dalla gioia di aver fatto il bagno in una delle acque più pulite della Costiera Amalfitana. L'alternativa comoda è la barchetta che parte da Amalfi e fa la spola con le spiagge.

Sulla spiaggia si trovano due stabilimenti balneari e un tratto di spiaggia libera.

Il sole su questa spiaggia va via nel primo pomeriggio, quindi vi conviene arrivare al mattino.

Santa Croce
Un gioiello di tranquillità , la spiaggia di Santa Croce che si trova subito dopo il Duoglio: si raggiunge solo via mare con la navetta che parte da Amalfi o con le barchette dei due ristoranti sulla spiaggia.

Anche qui è consigliato arrivare al mattino andando via il sole presto ... seppur di sera con i ristorantini direttamente in spiaggia una bagno notturno è davvero incantevole.

La Vite

Questa spiaggia si trova dopo il capo di Vettica Minore, ed è l’ultima rientrante nel territorio del comune di Amalfi.

Si tratta una bellissima spiaggia, lunga 100 metri, con acqua pulitissima e molto profonda; sopra di essa si staglia la struttura dell’hotel Saraceno; all’interno si trovano lido e ristorante.

Il sole vi batte fino a metà pomeriggio, ed è caratterizzata di solito anche da un leggera brezza che vi soffia da ponente.

Per arrivare a questa stupenda tra le spiagge ad Amalfi, bisogna percorrere una discesa con gradini che parte dalla Statale (occorre scavalcare un muretto protettivo).

L’accesso si trova all’altezza del rettilineo dell’Hotel Saraceno (Km 26,7), tatn'è che è conosciuta come spiaggia del Saraceno.
Come raggiungere la spiaggia di Amalfi
Come raggiungere la spiaggia di Amalfi
In auto: Amalfi è equamente distante da Positano e Vietri sul Mare. L'opzione più comoda è prendere l'autostrada A3, uscire a Vietri sul Mare e proseguire per Amalfi (20 chilometri) oppure uscire ad Angri sud e dirigersi verso Ravello , per scendere giù fino ad Amalfi.
L'auto può essere lasciata nel parcheggio pubblico adiacente alla piazza Flavio Gioia, tenete però presente che vi costerà circa 5,00 Euro all'ora.

Con i mezzi pubblici: autolinee Sita da Salerno e Positano
In estate sono attivi anche collegamenti via mare da Salerno, Capri, Sorrento e Positano.

Le spiagge di Atrani e Castilione si trovano lungo la strada per arrivare ad Amalfi.
Per le spiagge di Santa croce, Duoglio e Marinelle , d
al molo di Amalfi partono le imbarcazioni della Cooperativa Sant'Andrea verso le spiagge della Costiera Amalfitana raggiungibili solo via mare o attraverso lunghe scalinate.


Spiagge di praiano  
Le Spiagge di  Praiano




Il paese di Praiano, tra la costa e la montagna, offre spiagge invitanti e le uniche che possano godere del sole fino al tramonto.
Spiagge tranquille e rilassanti adatte agli amanti della tintarella e per chi proprio non ce la fa a svegliarsi presto la mattina!

Il Fiordo di Furore
Il Fiordo di Furore è uno dei luoghi più affascinanti della Costiera Amalfitana: affacciandosi dal ponte che lo sovrasta è difficile resistere alla tentazione di scendere fino alla spiaggetta davanti al vecchio borgo marinaro, oggi disabitato e trasformato in un museo.
La spiaggia anticamente era usata come approdo commerciale: è larga solo 25 metri ma piuttosto profonda.
E' un luogo sempre fresco ed è illuminato dal sole soltanto nelle prime ore del pomeriggio.

Spiaggia di Marina di Praia
Una spiaggia di ciottoli, incastonata in un'alta scogliera su cui da un lato troneggia la Torre a Mare, un'antica torre di avvistamento saracena.
Da questa spiaggia parte una delle passeggiate più romantiche della Costiera Amalfitana che gira intorno alla scogliera sottostante la Torre.

Sulla spiaggia di Marina di Praia si trovano alcuni ottimi ristoranti sul mare e l'Africana, una delle discoteche più trendy della Costiera Amalfitana.
Vista la posizione rientrata, la spiaggia è illuminata dal sole solo nelle aree centrali della giornata.

Spiaggia della Gavitella
La spiaggia della Gavitella offre due vantaggi unici: una meravigliosa vista su Positano, le Isole de Li Galli e l'Isola di Capri e la possibilità di godersi il sole fino al tramonto, vista l'esposizione ad Ovest.
Due vantaggi che vi faranno dimenticare la lunga discesa (e soprattutto risalita!) da affrontare per arrivarvi.

si tratta di una spiaggia
completamente privata: l'arenile è lungo solo trenta metri ma altro spazio è stato ricavato da due piattaforme in cemento.
Nel lido è presente anche un ottimo ristorante aperto sia a pranzo che a cena.
Il servizio navetta, in piena estate, è operativo anche di sera.
Come raggiungere le spiagge di Praiano

Fiordo di Furore
All'altezza del ponte sul Fiordo (al chilometro 23 della Statale Amalfitana) partono le scale che conducono alla spiaggia.
In auto: non è possibile arrivare in auto al Fiordo, in quanto non esiste spazio materiale per parcheggiare l'auto nelle vicinanze. E' tollerato il parcheggio dei motorini lungo la statale.

Marina di Praia
La Marina di Praia si raggiunge con una diramazione dalla Statale Amalfitana, subito prima di arrivare al centro di Praiano (venendo da Vietri Sul Mare).
In auto: Imboccata la deviazione per la Marina di Praia si può parcheggiare lungo il tratto finale della strada o nel parcheggio privato aperto d'estate.

Gavitella
Per chi non se la sente di affrontare le scale:
Un servizio navetta "via mare" parte dalla spiaggia di Marina di Praia e dalla Marina Grande di Positano.
Il servizio è gratuito per i clienti del ristorante La Gavitella (all'interno dello stabilimento balneare).
Dal centro di Praiano un cartello indica la discesa verso la spiaggia: da Piazza San Gennaro, la piazza principale del paese, si imbocca Via Masa, dopo una cinquantina di metri cominciano i 413 gradini che portano a questa spiaggia in Costiera Amalfitana.

In auto: lasciate l'auto in uno dei parcheggi pubblici del centro di Praiano e proseguite a piedi seguendo le indicazioni. In alternativa potete parcheggiare a Marina di Praia e poi utilizzare il servizio navetta via mare.

Con i mezzi pubblici: autolinee Sita Positano-Amalfi (fermata Praiano centro).


Spiaggia di PositanoLe Spiagge di  Positano



Uno scenario da cartolina incornicia le spiagge di Positano: dalla mondana spiaggia di Marina Grande alle più tranquille e riservate Laurito e Arienzo.
Per chi vuole godersi la quintessenza della Costiera Amalfitana

Marina Grande Positano
La spiaggia principale di Positano: uno scenario da cartolina e una frequentazione vivace e cosmopolita.
Sul grande arenile di quasi trecento metri, con di fronte le isole de Li Galli e alle spalle la cascata colorata delle casette di Positano, si susseguono stabilimenti balneari, ristoranti e una discoteca, il Music On the Rocks.

Facile capire perché questa spiaggia sia il ritrovo prediletto di positanesi, turisti e vip di tutta la Costiera Amalfitana.

Sulla spiaggia di Marina Grande ci sono due stabilimenti balneari e una zona libera, dove si trova anche 'l'imbarco per le escursioni e il servizio navetta via mare per le calette vicine.

Spiaggia di Fornillo
Attraverso una romantica passeggiata tra il mare e la roccia che parte dal molo delle imbarcazioni di Positano si arriva alla spiaggia di Fornillo: punto di ritrovo prediletto di chi cerca una spiaggia più tranquilla e silenziosa rispetto a Marina Grande.

Spiaggia di Arienzo
La spiaggia di Arienzo è detta anche dei "trecento gradini" dal numero di scalini da affrontare per raggiungerla: una scalinata di grande suggestione dalle quali è possibile sbirciare all'interno dei giardini di alcune più lussuose ville della Costiera Amalfitana, tra cui quella appartenuta a Franco Zeffirelli che qui ospitava diversi personaggi del jet-set internazionale.

E' la spiagga di Positano dove il sole va via più tardi, grazie alla favorevole esposizione a sud-ovest.
Ha sia un lato con accesso libero che un lato privato, con stabilimento balneare e servizi.

Spiaggia di
Laurito
Laurito è una spiaggia di Positano piccola e selvaggia, raggiungibile attraverso una rampa di scale che scendono dalla piazzetta antistante l'Hotel San Pietro.

Il nome deriva dall'abbondanza di piante di lauro che si trovano in questa zona.
C'è un'area libera e una privata gestita da un piccolo albergo e ci sono due ristoranti dove mangiare coi piedi sulla spiaggia in un'atmosfera informale e rilassata.

Dal molo della Spiaggia Grande di Positano ogni mezz'ora circa parte la barchetta del ristorante Da Adolfo , subito riconoscibile dal pesce rosso che svetta sull'albero. Prenotazione (quasi) obbligatoria se volete mangiare qui o avere la certezza di trovare un lettino libero...
Come raggiungere le spiagge di Positano

Marina Grande e Fornillo
In auto: una volta arrivati a Positano potete scegliere di parcheggiare lungo la strada statale e poi affrontare la discesa (e conseguente risalita) a piedi, oppure lasciare la macchina in qualcuno dei parcheggi di Positano, subito prima del centro del paese.

Con i mezzi pubblici: autobus delle linee Sita e in estate i collegamenti via mare delle principali compagnie di navigazione.

Arienzo e Laurito
In auto: superato il centro di Positano, proseguendo in direzione Amalfi dopo circa un chilometro troverete l'Hotel San Pietro, da cui partono le scale per Laurito. Dopo circa ottocento metri c'è invece la scalinata per Arienzo. Potete parcheggiare sul rettlineo tra le due località.

Con i mezzi pubblici: l'autobus della Sita ferma sia a Laurito che ad Arienzo. Dal centro di Positano partono invece gli autobus della compagnia Flavio Gioia.

Il servizio navetta via mare è disponibile sia da Positano che da Praiano
Torna ai contenuti